TANGOBOND

Area news
Rispondi
rolieg
Site Admin
Messaggi: 2183
Iscritto il: ven mar 25, 2005 4:18 pm

TANGOBOND

Messaggio da rolieg » sab nov 12, 2005 11:49 am

OFFENSIVA DI A.R.T. PER RECUPERARE I RISPARMI.
La Stampa 21/10/2005

«Fregati dai Tangobond: la colpa è solo delle banche!
Occorre far passare a tutti un concetto chiaro: i soldi devono essere restituiti».

Egidio Rolich, presidente di A.R.T associazione risparmiatori tangobond, attacca frontalmente gli istituti di credito italiani, accusati di aver piazzato sul mercato dei piccoli risparmiatori obbligazioni che in realtà erano unicamente destinate a investitori istituzionali.[/b]
Nel corso di un incontro che si è svolto ieri, Rolich ha messo a disposizione dei risparmiatori in possesso di bond argentini documenti inediti, avuti dalla Consob: si tratta dei prospetti informativi del governo argentino, nei quali si segnalava con chiarezza che le obbligazioni non erano garantite, erano indirizzate a clienti istituzionali (banche, fondi...) disposti ad accettare i rischi connessi e soprattutto non sarebbero mai
stati venduti a piccoli risparmiatori privati né immessi sul mercato italiano. Invece, a partire dal '98, molte banche hanno offerto i «tangobond» alla loro clientela: imperizia, superficialità o malafede?
L'Associazione, che riunisce alcune centinaia di «bidonati», ha annunciato che proporrà alle banche un «piano di rientro» da chiudersi entro il 2011, che prevede per ogni risparmiatore la restituzione del 75 per cento fra capitale e interessi maturati. «Ci sono già stati contatti incoraggianti - ha spiegato Rolich - ma se gli istituti di credito faranno orecchi da mercante siamo pronti a intasare i Tribunali con le nostre cause». ]
rolieg

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti