RISPOSTA DI BANCA UNICREDIT

lettere di reclamo alle banche e loro risposte.
Rispondi
rolieg
Site Admin
Messaggi: 2183
Iscritto il: ven mar 25, 2005 4:18 pm

RISPOSTA DI BANCA UNICREDIT

Messaggio da rolieg » mer dic 03, 2008 4:12 pm

UniCredit Banca


Spett.le
A.R.T. Associazione Risparmiatori Tangobond
Via S. Caboto n. 17 10129 TORINO (TO)

Bologna, 10 gennaio 2006
Rispondiamo alla Vostra gentile lettera del 19/12/2005, indirizzata all'Amministratore Delegato di UniCredito Italiano - Signor Alessandro Profumo, con la quale intendevate verificare l'esistenza di una volontà conciliativa/transattiva da parte della Banca in relazione a posizioni di clienti detentori di obbligazioni emesse dallo stato argentino.

Ci pare necessario ricordare, come premessa, che la grave difficoltà dello stato argentino a far fronte, anche parzialmente, ai propri impegni, ha rappresentato, purtroppo, l'avverarsi, per i risparmiatori, di un rischio che è sempre connesso all'acquisto di titoli obbligazionari, anche quando emessi da stati sovrani.

Naturalmente, non possiamo essere ritenuti responsabili delle perdite patite dagli obbligazionisti, per il solo fatto di aver operato quali intermediari nella negoziazione di strumenti finanziari, né ravvisiamo specifiche- motivazioni per presentarci a "tavoli di conciliazione collettiva" né per accedere a soluzioni transattive generalizzate o "serializzate ".

Questo doverosamente precisato, ci preme sottolineare peraltro che l'accertamento di irregolarità o inadempienze, a qualsiasi titolo ascrivibili alla Banca o a suoi dipendenti, a prescindere da quale sia lo specifico strumento finanziario oggetto di doglianza, ci ha sempre indotto, e ci indurrà anche in futuro, a dare pronta soddisfazione ai reclamanti. Tale attività, non può che realizzarsi attraverso l'attenta analisi, caso per caso, di ogni singolo reclamo ed esplicarsi in una accurata istruttoria del profilo soggettivo del cliente e delle modalità oggettive con cui si è dato
corso all'atto di vendita, nella ricerca di tutti gli elementi utili a chiarire l'occorso compresa, ove possibile, l'acquisizione delle testimonianze dei dipendenti coinvolti.

Confermiamo, quindi, che, all'interno degli ambiti sopra chiariti, nel rispetto della normativa vigente, esiste la massima disponibilità da parte della banca ad esaminare ogni singolo caso che verrà sottoposto alla sua attenzione.

Ci è gradita l'occasione per ricambiare i saluti con pari cordialità.
UniCredit Banca S.p.A.
Direzione Generale (C. Acquaviva)


(L'originale della presente si trova presso l'archivio di A.R.T.)

Ufficio Reclami Via Zamboni 20 40126 Bologna
Sede Legale e CVreàone Generale: Bologna, Via Zamboni 20,
Capitale Sociale euro 2.449.1 00.000,00
Iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna e Codice Fiscale 12931320159 PIVA n°01144620982 Cod. ABI 02008.1 - Banca iscritta all'Albo delle Banche e appartenente al Gruppo Bancario UniCredito Italiano iscdtto all'Albo dei Gruppi Bancari N°3135.1 - Aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.
rolieg

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite