povera UBI. Quando si decideranno a cacciare gli inetti !!

Area di discussione generale aperta a tutti coloro che sono rimasti vittime dei default finanziari e desiderano apportare la loro testimonianza e il loro contributo.
Rispondi
rolieg
Site Admin
Messaggi: 2183
Iscritto il: ven mar 25, 2005 4:18 pm

povera UBI. Quando si decideranno a cacciare gli inetti !!

Messaggio da rolieg » gio lug 19, 2012 6:43 am

Come volevasi dimostrare... sempre piu' giu', povera UBI. Quando si decideranno a cacciare gli inetti !!


Ubi Banca rivede l'organizzazione: previsto taglio di 1.500 dipendenti
con un articolo di Cristina Casadei e un commento di Maurizio Del ConteCronologia articolo18 luglio 2012Commenta
In questo articoloArgomenti: Musica | Ubi Banca | Victor Massiah
Storia dell'articolo
Chiudi
Questo articolo è stato pubblicato il 18 luglio 2012 alle ore 20:20.

Accedi a My Ubi Banca annuncia una revisione della struttura organizzativa del gruppo «finalizzata a semplificare l'operatività» del gruppo, che porterà a una riduzione dei costi annui a regime stimata in «oltre 115 milioni di euro» a partire dal 2014, di cui «almeno 70 milioni già nel 2013». Il progetto - si legge in una nota - prevede anche la chiusura o vendita di 44 sportelli e la trasformazione di 78 sportelli in minisportelli. La riduzione degli organici «è stimabile in circa 1.500 unità "full time equivalents"».

La riduzione degli organici - prosegue la nota dell'istituto guidato da Victor Massiah - deriverà «dall'utilizzo degli strumenti messi a disposizione dalle vigenti previsioni di contratto e di legge tra cui, prioritariamente, l'utilizzo di fondi di solidarietà per l'accompagnamento alla quiescenza e da una maggiore flessibilità in tema di orario di lavoro». «Una definizione puntuale delle variabili e dei relativi costi una tantum sarà possibile - prosegue Ubi Banca - a valle del confronto con le organizzazioni sindacali che si aspica possa concludersi entro il mese di ottobre».

L'istituto prevede inoltre di ridurre «di almeno il 20%» i costi di governance tagliando sia il numero che gli stipendi dei membri degli organi societari. Saranno infine creati 46 «punti operativi di presidio unico della clientela "private e corporate" per proporre un'offerta integrata al tessuto imprenditoriale tipico dei territori di riferimento del gruppo» e «favorire lo sviluppo di opportunità ulteriori di ricavo». Si tratta di un progetto che mira a rendere «più snella, meno onerosa e più rispondente alle esigenze del mercato» l'operatività del gruppo «anche mediante l'adeguamento del modello di servizio alla clientela».
rolieg

rolieg
Site Admin
Messaggi: 2183
Iscritto il: ven mar 25, 2005 4:18 pm

Ubi Banca: utile dei primi sei mesi in calo del 36%

Messaggio da rolieg » mar set 18, 2012 4:54 pm

Ubi Banca: utile dei primi sei mesi in calo del 36%

creato da Daniel Settembre — ultima modifica 28/08/2012 09:51

Il dato, spiega la nota dell’istituto, risente di minori poste extra pari nel semestre a 39 milioni contro i 181,7 di un anno prima...

ubi-banca2_100x100.jpg UTILE IN CALO - Utile netto in calo di 159,5 milioni di euro. Si chiudono con un calo di circa il 36,6% i primi sei mesi di Ubi Banca che, in una nota, ha spiegato che il dato pubblicato risente di minori poste extra pari nel semestre a 39 milioni contro i 181,7 di un anno prima. L'utile netto normalizzato segna quindi un progresso del 72,1% a 120,5 milioni.

COME VUOLE L’EBA - Scendendo nel dettaglio della semestrale, i proventi operativi netti sono invece saliti del 5,2% a 1,79 miliardi, con una flessione del margine di interesse (-1,5% a poco più di 1 miliardo), commissioni nette stabili e un risultato dell'attività finanziaria balzato a 105,4 milioni da 7,2. A livello patrimoniale il Core Tier 1 al 30 giugno si attesta al 10,2%. Il dato calcolato secondo i criteri Eba è al 9,24%, quindi sopra il requisito minimo richiesto del 9%.

RETTIFICHE SALITE - Il semestre ha visto rettifiche di valore sui crediti per 334,4 milioni contro i 263,5 milioni di un anno prima. Nel complesso lo stock di crediti deteriorati è di circa 7 miliardi pari al 7,36% del totale crediti netti. Il grado di copertura è sceso al 25,7%.

INCERTEZZA FUTURA - Il comunicato di Ubi Banca si chiude con una nota di incertezza. Alla luce della volatilità dei mercati e della rilevanza delle decisioni istituzionali a livello internazionale che saranno prese nei prossimi giorni, è “particolarmente difficile” formulare qualunque previsione sulla seconda parte dell’anno.
rolieg

rolieg
Site Admin
Messaggi: 2183
Iscritto il: ven mar 25, 2005 4:18 pm

ubi-banca-lo-avevamo-detto

Messaggio da rolieg » mar ott 16, 2012 4:45 pm

rolieg

rolieg
Site Admin
Messaggi: 2183
Iscritto il: ven mar 25, 2005 4:18 pm

Messaggio da rolieg » mar ott 16, 2012 4:48 pm

Sarebbe ora chiedere anche a Zanetti un passo indietro... magari anche due.... magari accompagnarlo con un calcio nel culo fuori dalla banca.
rolieg

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti