DURE CRITICHE DI DRAGHI AL SISTEMA BANCARIO.

Area di discussione generale aperta a tutti coloro che sono rimasti vittime dei default finanziari e desiderano apportare la loro testimonianza e il loro contributo.
Rispondi
rolieg
Site Admin
Messaggi: 2183
Iscritto il: ven mar 25, 2005 4:18 pm

DURE CRITICHE DI DRAGHI AL SISTEMA BANCARIO.

Messaggio da rolieg » lun mar 17, 2008 8:44 am

DURE CRITICHE DI DRAGHI AL SISTEMA BANCARIO.

Secondo il governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi, l’Italia necessita di un’ iniezione di liquidità creditizia.

La crisi coinvolge famiglie ed imprese sia direttamente, per la perdita di valore dei titoli Lehman sottoscritti, sia indirettamente per le prospettive di una restrizione del credito. Le banche quindi devono, da un lato, riconquistare la fiducia dei clienti risparmiatori tutelandone gli investimenti e, dall’altro, raggirare il rischio recessione ridando credito alle aziende.
D’accordo con Draghi sembra essere anche il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, secondo cui anche altre banche oltre ad Unicredit, debbano ricapitalizzarsi.

Una ventata di novità quindi, che vede una maggiore tutela della clientela, una migliore assistenza grazie ad informazioni chiare e complete, un confronto tra intermediari finanziari e risparmiatori promosso dalla Banca d’Italia, la necessità di ripristinare la fiducia di cittadini e mercati e l’adozione di nuove regole per rendere più solide le basi del sistema finanziario.
Per quanto riguarda i derivati e gli strumenti finanziari complessi, occorrono una drastica semplificazione e standardizzazione dei contratti, per una maggiore trasparenza.

Restiamo in fiduciosa attesa…

F.R. per A.R.T.
Ultima modifica di rolieg il gio apr 17, 2008 6:42 am, modificato 3 volte in totale.
rolieg

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti